News

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

 
Login


:


Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português


Bocciata dal TAR l'autorizzazione per l'impianto a biomasse di Gallicano

Argomento: news

Bocciata dal TAR l'autorizzazione, rilasciata dalla Provincia di Lucca in collaborazione col Comune di Gallicano, per l'impianto a biomasse di Gallicano
testo della sentenza

Pubblicato Venerdi 23 Settembre 2011 - 11:08 (letto 1688 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Quando non si hanno argomenti da controbattere: si offende l’avversario politico

Argomento: news

Riportiamo integralmente un intervento del Dott. Daniele Venturini, relativo al progetto di costruzione di un impianto a biomasse in località Zinepri di Gallicano

 


 

Il 13 agosto 2011, alle ore 10.30 si è tenuto in Gallicano, il consiglio straordinario convocato dalle minoranze di cui faccio parte, in merito al progetto di costruzione di un impianto a biomasse in località Zinepri di Gallicano.

Chi scrive è da sempre contrario alla costruzione di questo impianto per un semplice motivo: la Valle del Serchio è satura! Infatti vi sono molteplici attività produttive che inquinano e rendono l’aria non proprio pulita come ci vogliono far credere. In questo senso va contestualizzata la mia contrarietà all’impianto a biomasse in argomento. Il dibattito è iniziato con la lettura della richiesta di convocazione del consiglio. Sono seguite le risposte del Sindaco Maria Stella Adami e del Vice Sindaco Egidio Nardini, a dire il vero per quanto mi riguarda , non soddisfacenti. Ho preso la parola come consigliere di “Gallicano Concreta e Solidale” e ho posto l’attenzione su due punti, a mio parere fondamentali, rispetto a tutta la vicenda, che si possono riassumere così: primo la mancata disponibilità del terreno (piazzale di proprietà del comune), al momento della richiesta di rilascio dell’autorizzazione da parte del A.U: della società Feu de Bois. Requisito imprescindibile per ottenere la predetta Autorizzazione. Secondo punto, la cessione a trattativa privata di un bene di proprietà comunale senza alcuna evidenza pubblica e senza la valutazione di offerte concorrenti. A mio parere sono due argomenti molto importanti i quali sono stati anche rilevati dal legale dei Comitati, che ha inviato una lettera di diffida al Comune di Gallicano e successivamente anche alla Provincia di Lucca. E’ altresì in corso un ricorso al TAR della Toscana presentato dai predetti Comitati contro la costruzione dell’impianto.

Pubblicato Mercoledi 24 Agosto 2011 - 16:17 (letto 1805 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

E intanto la Regione...

Argomento: news

Pubblichiamo un estratto da pag. 50 del Documento di Programmazione Economica e Finanziaria (DPEF) 2012 della Regione Toscana, allegato A:

"Distretto cartario
Azioni per la seconda metà dell’anno 2011 e per l’anno 2012
Per quanto riguarda la gestione dei rifiuti occorre favorire il corretto smaltimento degli scarti industriali delle cartiere (scarti da pulper e fanghi industriali) individuando le più adeguate ed efficienti tecnologie. In tal senso, tra il 2011 ed il 2012, è necessario l’avvio, attraverso apposite intese, di un percorso teso a mettere in condizione le aziende del distretto di realizzare gli impianti adeguati: uno o due impianti per il trattamento termico del pulper nella Piana di Lucca e nel distretto della Valle del Serchio; impianti per il trattamento legato al recupero dei cicli tetrapack e fanghi di cartiera."

Pubblicato Lunedi 01 Agosto 2011 - 10:17 (letto 1674 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

nuovi documenti

Argomento: news

Sono a disposizione per il download i seguenti documenti:
Rapporto sullo stato di salute delle popolazioni residenti nell'area della Valle del Serchio
Profilo demografico della Valle del Serchio

Pubblicato Mercoledi 23 Febbraio 2011 - 14:40 (letto 1767 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Ricorso al TAR Toscana - Legambiente Onlus e cittadini

Argomento: news
Pubblicato Sabato 01 Gennaio 2011 - 15:50 (letto 1574 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

REPORT - Il caso ALCE di Fornoli

Argomento: news
Pubblicato Mercoledi 03 Novembre 2010 - 11:03 (letto 1646 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

Consiglio comunale aperto a Borgo a Mozzano

Argomento: news

Borgo a Mozzano: Consiglio comunale

Convocazione per Martedì 19 ottobre, ore 21, Palazzo Comunale
Ordine del Giorno: Realizzazione impianto a biomasse presso lo stabilimento Alce di Fornoli – discussione sullo stato di avanzamento del progetto.

Discussione aperta alla cittadinanza

Pubblicato Mercoledi 13 Ottobre 2010 - 09:07 (letto 1423 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

In memoria di Anna Marcucci

Argomento: news

Il Comitato Ambiente di Diecimo e Valdottavo, ovvero tutti i suoi membri e simpatizzanti disseminati su tutto il territorio del comune di Borgo a Mozzano,
PIANGE la prematura scomparsa di Anna Marcucci, compagna di tutte le battaglie sostenute contro le lobby politico-affaristiche che stanno devastando l'ambiente in cui viviamo e che calpestano impunemente quello che, sancito anche dalla Costituzione, è e deve restare un diritto inalienabile di ogni individuo: ovvero il diritto alla "salute" ed alla Vita. Ricordiamo Anna per la sua estrema coerenza nel difendere tali principi, che altri invece dovrebbero tutelare ma ahimè spesso dimenticano, sia in buona che in cattiva fede, ritenendo che il cosiddetto progresso valga pure qualche vittima disseminata sull'asfalto del Dio PROFITTO.

Cara Anna credici, forse la Tua lotta non sarà stata vana, la sensibilità di noi tutti verso i Tuoi Ideali sta consolidandosi ed in un prossimo futuro godremo i frutti di quello che è stato il Tuo ed il nostro impegno.

Ciao Anna, arrivederci.

Comitato Ambiente Diecimo-Valdottavo

Pubblicato Martedi 14 Settembre 2010 - 11:23 (letto 1315 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa

In morte del fratello Nicola

Argomento: news

Colpiti ed esterrefatti dalla notizia,
il Comitato Ambiente di Diecimo e Valdottavo intende con queste povere righe ricordare la figura di Nicola, amico e compagno di tante battaglie per il nostro Ambiente che, anche se a volte con sfumature diverse, hanno sempre trovato un COMUNE PUNTO DI UNIONE, in concreto tesi entrambi verso uno sviluppo sostenibile capace di rendere la Vita degna di essere vissuta.

Ce lo vorremmo ricordare sempre così, sanguigno ma sincero e coerente.

Ciao Nicola, siamo sicuri di ritrovarti prima o poi per rendere più sicuro e vivibile anche il Paradiso.

Comitato Ambiente Diecimo-Valdottavo

Pubblicato Lunedi 06 Settembre 2010 - 09:53 (letto 1293 volte)
Read Leggi tutto Comment Commenti? Print Stampa